Shutdown Usa: e ora?

Mentre siamo tutti impegnati a capire se governi e governicchi si faranno a breve, negli USA scatta lo shutdown, ovvero il default dello Stato Federale della principale potenza economia del mondo. E ora?

Annunci

obama

Mentre siamo tutti impegnati a capire se governi e governicchi si faranno a breve, negli USA scatta lo shutdown, ovvero il default dello Stato Federale della principale potenza economia del mondo. E ora?

Lo shutdown significa che lo Stato Federale non ha più il mandato per pagare i propri servizi, così che circa 800.000 lavoratori saranno presto senza stipendio.

Per quanto l’operazione di Obama sia criticata …

… e criticabile, occorre ricordare che il default è il risultato di un mancato accordo sull’Obamacare, ovvero il piano di copertura sanitaria lanciato dal presidente USA in difesa dei ceti più deboli. L’opposizione repubblicana non ha gradito e sta esercitando un braccio di ferro perché il piano sia ritirato o profondamente modificato.

L’America chiaramente non fallirà, perché i soldi ci sono e non esiste lo sforamento del tetto: tuttavia è un duro colpo all’immagine del Presidente ed alla tranquillità sociale degli yankees.

Quanta differenza dalle piccole beghe di palazzo di casa nostra, dove i governi saltano per il Berluscare, ovvero il piano di salvezza di una sola persona!

Autore: Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...