Effetto Renzi

L’Italicum ed il modo al quale si è arrivati alla proposta condivisa da PD, FI e NCD, porta già i primi effetti: devastanti a sinistra, rinvigorenti a destra!

Annunci

un-immagine-del-sindaco-di-firenze-matteoL’Italicum ed il modo al quale si è arrivati alla proposta condivisa da PD, FI e NCD, porta già i primi effetti: devastanti a sinistra, rinvigorenti a destra! 1) Il Berlusconi redivivo non perde tempo e subito mette qualche puntino sulle “i”: la riforma non l’ha fatta Renzi, ma l’abbiamo fatta noi.

belusca«Dopo venti anni di insulti forse abbiamo trovato l’interlocutore nel nuovo leader del partito principale che si oppone a noi. Con lui abbiamo avviato un processo di riforme che non sono le riforme di Renzi ma le nostre stesse riforme fin dalla nostra discesa in campo». (continua a leggere su Il Corriere della Sera)

Dunque non ha perso tempo per ritrovare la verve guascona di una volta e riprendersi la scena. Allora chi ne esce vincitore dall’incontro del Nazareno? Non credo proprio il PD, né tanto meno Matteo Renzi …

2) Un, due e tre e sono stati fatti fuori velocemente Fassina e Cuperlo: a chi tocca adesso? La sinistra non sa perdere al suo interno: sa perdere le elezioni politiche ed europee, sa incassare benissimo contro Berlusconi, ma non sa ricompattarsi dopo la scelta del leader.

fassina-cuperlo
Adesso si sta provando a fare lo scalpo a Flavio Zanonato e comunque l’idea delle ‘mini-liste bloccate’ proprio non passa in ‘certa sinistra’.

3) Continua a fare parlare vertiginosamente di sé! Anche dalle pagine di questo blog … Nel bene o nel male, l’importante è che Matteo Renzi riempia le pagine di internet, della carta giornalistica e dei talk show…

Insomma, l’effetto Renzi è cominciato e non sembra destinato a placarsi come lo tsunami di Beppe Grillo. Probabilmente però farà più danni!

Autore: Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...