La fatale Verona

A 3 giornate dalla fine del campionato 2012-13, la Juventus bi-campione volava a +11 e insidiava il record di punti in un campionato.
L’appagamento dei campioni d’Italia costò l’obiettivo agognato ed una umiliante sconfitta con la Sampdoria (doppietta di Mauro Icardi).
Qual è la paura di Antonio Conte?

Annunci

-04-833017-01-02-20140209-144334-U8033592839vnD--637x458@Gazzetta-Web_mediagallery-articleA 3 giornate dalla fine del campionato 2012-13, la Juventus bi-campione volava a +11 e insidiava il record di punti in un campionato.
L’appagamento dei campioni d’Italia costò l’obiettivo agognato ed una umiliante sconfitta con la Sampdoria (doppietta di Mauro Icardi).
Qual è la paura di Antonio Conte?Al 50′ della partita di ieri la Juventus sullo 0-2 a Verona -dopo aver dato prova di schiacciante superiorità- ha tirato i remi in barca: Vidal, Bonucci, Caceres, Llorente e altri sono stati protagonisti di una gara al risparmio che ha permesso alla squadra di Mandorlini di raggiungere il pareggio (anche se al 95′).

Conte non può permettere ai suoi -seppure in fuga solitaria virutale +9 (Roma-Parma è da recuperare)- momenti di appagamento: i due punti persi potrebbero infatti alla lunga essere determinanti. Pure è vero che la Juve ha perso un obiettivo e quindi avrà qualche pausa in più (ma non troppe) rispetto Roma e Napoli ancora in Europa e Coppa Italia, ma questo non può tramutarsi in rinuncia dopo la pressione iniziale.

Senza contare, come già scritto altrove, che gli scontri diretti (Roma, Napoli, Milan) saranno giocati fuori casa!

Se poi il problema è mentale, far partire un forte e necessario turn over potrebbe essere la cura giusta: in fondo chi oggi siede in panchina (Marchisio, Ogbonna, Isla, Osvaldo, Vucinic, Caceres, Storari …) sarebbe titolare altrove!!!

 

p.s. in tutto questo la Roma non è andata oltre il pari nel derby e il Napoli è ben lontano: forse proprio questa situazione di navigazione in solitaria rischia di far male!

Autore: Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...