You are an idiot

idiot-606-kPT-U10401079402706fb-700x394@LaStampa.itLa Sony è stata colpita dagli hacker a fine novembre: 100 terabyte di documenti interni sono stati violati. L’uscita del film The interview  nelle sale americane, dopo le minacce di attentati da parte degli hacker, è stata cancellata.
L’Fbi ha le prove del coinvolgimento della Corea del Nord. Per il presidente Obama si è trattato di un atto di vandalismo cibernetico.

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha detto in un’intervista televisiva alla Cnn che l’attacco cibernetico alla Sony da parte della Corea del Nord non è stato un atto di guerra ma solo un atto di vandalismo.

In seguito all’attacco la Sony ha deciso di annullare la prima del film The interview che doveva uscire nelle sale statunitensi il 25 dicembre.

Il presidente ha anche detto che gli Stati Uniti stanno valutando se rimettere la Corea del Nord nella lista dei paesi che appoggiano il terrorismo. Reuters

Internazionale

Annunci

Autore: Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...