Accordi per gli evasori

I testi firmati sono stati due: uno giuridico, che riguarda lo scambio di informazioni, e uno politico, che fissa il percorso dei negoziati sui temi riguardanti i frontalieri, i cittadini che lavorano in Svizzera ma sono residenti in Italia, e Campione d’Italia, l’enclave italiana nel Canton Ticino, in Svizzera.

Annunci

101216114-stacks_oh_euro_bank_notes.1910x1000Il ministro dell’economia italiano Pier Carlo Padoan ed Eveline Widmer-Schlumpf, capo del dipartimento federale delle finanze svizzero, hanno siglato un accordo che pone le condizioni per la fine del segreto bancario tra i due paesi. L’accordo, concluso dopo tre anni di negoziati, permetterà ai contribuenti italiani che vogliono avvalersi della voluntary disclosure (la procedura di collaborazione volontaria) di beneficiare di condizioni migliori in termini di anni per pagare le tasse e le imposte che sono dovute allo stato italiano. Oltre al protocollo, i due ministri hanno concordato un piano per la prosecuzione del dialogo fra i due paesi in materia fiscale e finanziaria.

I testi firmati sono stati due: uno giuridico, che riguarda lo scambio di informazioni, e uno politico, che fissa il percorso dei negoziati sui temi riguardanti i frontalieri, i cittadini che lavorano in Svizzera ma sono residenti in Italia, e Campione d’Italia, l’enclave italiana nel Canton Ticino, in Svizzera.

Autore: Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...