Turn over per 200 supplenti

La Flc critica l’aggiornamento delle graduatorie alla base del ricambio di oltre 200 docenti tra un mese: è una trovata dell’ultimo anno che crea disservizi. La Cgil: “Colpa della disorganizzazione del Ministero”

Annunci

MANTOVA. “L’aggiornamento delle graduatorie d’istituto è una trovata dell’ultimo anno scolastico che serve a dare l’ennesimo umiliante ‘contentino’ agli abilitati con TFA (Tirocinio Formativo Attivo) e PAS (Percorso Abilitante Speciale) per coprire una mancanza organizzativa strutturale che, piuttosto, andava risolta prima e diversamente da parte del Ministero dell’Istruzione”.  Lo dice il segretario provinciale di Flc Cgil, Massimiliano De Conca, commentando il probabile turn over di insegnanti che attende la scuola mantovana a fine ottobre. Soprattutto alle medie (ma non solo), i supplenti nominati in questi giorni direttamente dalle scuole sono a forte rischio di ricambio nel giro di poche settimane, perché scelti in graduatorie non ancora aggiornate dall’amministrazione scolastica. 

Nei giorni scorsi il problema era stato sollevato dagli insegnanti eletti nelle Rsu  delle scuole per lo Snals, nel corso di una riunione. Anche la Cgil prende posizione sul tema, confermando il probabile disservizio che colpirà gli utenti, alunni e studenti, che potrebbero dover subire il cambio di qualche insegnante dopo un mese e mezzo di lezioni.

“Cosa succede? In sostanza, anziché prevedere per legge o per decreto un piano progressivo di stabilizzazione di personale che ha conseguito l’abilitazione (di prima e seconda fascia) _ dice De Conca della Cgil della scuola  _  si è pensato di aggiungere delle fasce d’istituto intermedie per quegli insegnanti che hanno speso soldi e tempo per abilitarsi con percorsi che non ne prevedevano la stabilizzazione inventati di sana pianta dall’allora ministro  Gelmini, perpetrati in modo altrettanto irresponsabile dal ministro Profumo e dalla ministra Carrozza.”

[easy-tweet tweet=”Un sistema che gonfia le liste degli abilitati prima di vederne la stabilizzazione” user=”@massideconca” hashtags=”#ilmioblog, #bruttascuola”]

“L’attuale novità _ aggiunge il sindacalista _  prevede che le graduatorie d’istituto per il reclutamento del personale docente per supplenze brevi e/o annuali, graduatorie che fino a ieri erano definitive per un triennio, possono essere aggiornate ogni sei mesi a seguito del conseguimento dell’abilitazione presso le università. Il problema doveva essere risolto per legge attraverso un sistema molto meno contorto di quello descritto dalla legge cosiddetta “Buona Scuola” perché ampliava il raggio del reclutamento sul territorio a personale già abilitato del tutto escluso dai 102,000 attuali. Tutti questi disservizi si potevano evitare pianificando sia i percorsi abilitativi in base alle esigenze ed ai reali fabbisogni, sia pianificando altri percorsi che non sono partiti per l’abilitazione o la specializzazione di persone che comunque stanno ricoprendo senza abilitazione o specializzazione ma con professionalità questi ruoli da più di 36 mesi, sia attraverso un piano pluriennale concreto di stabilizzazione di personale abilitato e ‘sfruttato’ da anni con scarse prospettive se non l’ennesimo concorso”.

“Avremo disservizi? Certo _ conclude De Conca _ ma non per responsabilità degli insegnanti né delle segreterie scolastiche, che –al contrario- avranno un doppio lavoro da fare (nomine fino ad aventi diritto e nomine fino al termine dell’anno scolastico)”

 

Fonte: Gazzetta di Mantova

 

 

Autore: Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...