Un’ora e mezzo per spiegare, con le testimonianze di Ungaro, appunto, di Rossella Canadè, giornalista della Gazzetta di Mantova, di Valeria Schiavi, reduce dal giro della Carovana in Francia, di Michela Russo, referente della Cisl scuola, di Massimiliano De Conca, di Flc Cgil, di Maria Regina Brun, insegnante, rappresentante di Libera, e di Veronica Giatti, di Arci Mantova.

carovana antimafie

La mafia,la ndrangheta, nello specifico, si è radicata anche al Nord, con radici già molte salde in un terreno dove gli anticorpi sono ormai un ricordo.

[easy-tweet tweet=”L’indifferenza e l’omertà uccidono il pensiero più delle mafie” user=”@massideconca” hashtags=”#ilmioblog”]

Leggi l’articolo sulla Gazzetta di Mantova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...