Accadde ieri: 4 gennaio 1912, nasce Gianfranco Contini

Soltanto chi non ha mai studiato la letteratura italiana, di qualunque epoca, ignora chi sia stato e per certi versi è ancora Gianfranco Contini, il più “elegante”, controverso, profondo ed innovatore della critica letteraria italiana.

Annunci

Soltanto chi non ha mai studiato la letteratura italiana, di qualunque epoca, ignora chi sia stato e per certi versi è ancora Gianfranco Contini, il più “elegante”, controverso, profondo ed innovatore della critica letteraria italiana.

Nato da un ferroviere in un paese di confine, Domodossola, Gianfranco Contini è stato allievo del Collegio Ghislieri, docente della Scuola Normale di Pisa, e maestro di una varietà di filologi e critici italiani che ancora oggi fanno scuola.

Le sue edizioni delle rime di Dante e Petrarca (prima metà del ‘900), la letteratura italiana in più volumi, l’esegesi di Montale e della poesia novecentesca, la teoria delle varianti e delle ipotesi di lavoro, sono soltanto alcuni aspetti di questa figura prolifica e poliedrica nel panorama italiano.

Contini, insieme a Cesare Segre ed Aurelio Roncaglia, è sicuramente una delle figure più importanti del panorama critico letterario mondiale.

Autore: Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...