Urgenza salariale di Stato

la buona scuola siamo noi

Il personale della scuola, della sanità, delle forze armate e di polizia e degli altri enti pubblici statali e locali ha pagato più di tutti il conto della crisi perdendo 600 euro nella busta paga per ciascun anno. Chi non è stato toccato sono invece i magistrati. Le forze armate quelle che ci hanno rimesso di più: nel 2011 guadagnavano mediamente 39.667 euro, nel 2014 sono scesi a 38.236 euro, ovvero 1.431 euro in meno, pari al -3,60 per cento. Circa quattrocento euro in meno anche per i dipendenti della sanità, passati dai 38.918 ai 38.573 euro all’anno.

Annunci

Autore: Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...