In tutta la Lombardia sono più di cento le scuole rimaste senza preside e «deve essere fatto in fretta un concorso per i dirigenti scolastici perché l’anno prossimo non si ripeta ancora questa situazione», commenta il segretario della Flc Cgil di Mantova Massimiliano De Conca.

Il problema, raccontano i docenti, è tutto italiano e si trascina ormai da 17 anni.

«Ma non sono solo le reggenze a preoccuparci – aggiunge De Conca – il concorsone per i docenti, quello partito col vizio di forma e di sostanza di essere un concorso ordinario riservato (ossimoro), doveva partire il primo dicembre 2015, alla fine è stato bandito il 26 marzo 2016, ed è lungi dall’essere vicino ad una conclusione dato che ad oggi diverse classi di concorso non sono neanche state messe in cantiere (fra queste docenti di scuola dell’infanzia!), non ci sono risultati utili per l’avvio dell’anno scolastico, forse se tutto va bene intorno al 15 settembre».

Intanto dalla Cgil scuola campana arriva la notizia che 49 insegnanti di scuola primaria sono stati trasferiti da Benevento a Mantova. E in diversi stanno già pensando di presentare ricorso al giudice del lavoro. Il balletto continua, mentre la prima campanella si avvicina inserorabile: all’inizio delle lezioni manca soltanto una settimana.

È un estratto da un’intervista comparsa sulla Gazzetta di Mantova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...